Vinnatur & ViViT 2014 coup de foudre,metodo classico

…sete,sete e finalmente beviamo.

Cerchero’ di non fare una interminabile lista di bicchieri eccellenti (scoperte o conferme)ma di  omaggiare alcuni “Eretici” che  danno del  tu alle  rifermentazioni metodo classico:

da Vinnatur l’allegria virale di Aurelio Del Bono “CASA CATERINA”che, insieme al fratello Emilio, porta  avanti una tradizione secolare nel vinificare in Franciacorta.Le sue sono vere espressioni di estrema qualita’ nello spumante metodo classico e di rispetto per l’ambiente come vigneron custode del medesimo.

La  gioia di Aurelio ,nel condividere i suoi vini ,e’ sempre il valore  aggiunto al viaggio gustolfattivo attraverso i suoi bicchieri eretici.Spumanti complessi, in grado di condurti in un sogno onirico lungo ( anche )12 anni passati sui lieviti.Un sogno che al risveglio chiama ogni singola cellula nel naso portandola in luoghi esotici e lontani temporalmente.In bocca una finezza complessa,persistente che materializza la cifra di CASA CATERINA. La Franciacorta dei sogni per me sono loro,i loro vini metodo classico vanno assaggiati non raccontati…la “sboccatura” dopo  12  anni resta nella memoria.

casa caterina

 

Dal Vinitaly  e dalla Sardegna, che l’Eretico ama enoicamente ( e non solo), arrivano le magie spumantizzate dalla  CANTINA DEIDDA.Il cannonau ( in purezza o con altri autoctoni  a secondo della bottiglia) qui si veste di bianco con il metodo classico e regala un abito sensuale a questo maschio rosso.

IMG_0902

Le proposte in metodo classico di questa cantina ,con etichetta MARZANI, sono molte e ne fanno un piccolo riferimento sull’isola.Dai 12 mesi sui lieviti,attraverso un buon Rose’, si arriva ai 12 anni con un remuage manuale che  precede il degorgement.

IMG_0853

Il millesimo 2002 ,appena sboccato, con i suoi 12 anni sui lieviti e’ un patto con un antico demonio isolano.Puro Eros enoico,complesso , ampio il naso,terziari che raccontano di tempeste marine,eterei da grande metodo classico.Una bottiglia che degustata alla cieca tra i ” campagnotti” porterebbe la Sardegna alla ribalta dei piu’ blasonati Blanc de Noirs.

IMG_0852      Sante’ ed al prossimo post sulla settimana del vino 2014

 

Annunci

vinNATURvivit, la settimana del vino

Una  settimana che si e’ appena conclusa con il vino assoluto protagonista.Le rassegne in contemporanea erano tre, Vinnatur,Vini Veri e l’ipertrofica Vinitaly al cui interno il padiglione dei “naturali” ViViT.Dei bicchieri parlero’ piu’ avanti ma non vi e’ alcun dubbio sul fatto che Vinnatur si conferma l’evento piu’ armonico.

Partendo da  ,Villa Favorita,un luogo in grado di rendere l’esperienza degustativa un momento di socialita’ ben lontana dalla claustrofobia isterica del Vinitaly, si arriva  all’aspetto umano.L’organizzazione contribuisce a rendere sincera  la  sensazione  di amicizia percepita in quel luogo tra vignerons ed appassionati .

IMG_0894

E’ persistente nella mia memoria la serie di sorridenti “arrivederci” ricevuti dagli operatori del parcheggio( ottimo il servizio navetta ) insomma un bravo  a tutti ed  un grazie a Laura per la sua  disponibilita’ ad accreditare  l’Eretico Enoico …ARRIVEDERCIIMG_0848

ah dimenticavo  del vino e dei  bicchieri che  ho  in testa  di questa settimana scrivero’ di seguito…